Connect with us

News

Seagrave e Daprela vincono una prova DH Thriller

rivedi le finali

La britannica Tahnée Seagrave e il francese Thibaut Daprela hanno ottenuto vittorie impressionanti quando la stagione di downhill della Coppa del mondo di mountain bike 2021 è arrivata a Les Gets, in Francia.

Dopo il sole splendente di Venerdì, si sono svolte delle prove bagnate che hanno reso difficilissimo il tracciato. In campo maschile i più forti hanno corso in condizioni molto peggiori rispetto ai primi partenti. Ne ha guadagnato Daprela che vince una splendida prova di World Cup.

Nella gara femminile d’élite, Mille Johnset ha tracciato un primo segnale su una pista unta. Il suo tempo è stato rapidamente revisionato quando Seagrave, che stava portando un infortunio al collo e aveva lottato nelle qualifiche, ha messo insieme una corsa eccezionalmente regolare.

La campionessa del mondo in carica Camille Balanche è stata la prima a sfidare Seagrave, ma un grosso errore all’inizio della sua corsa e un salvataggio sovrumano a metà strada le hanno impedito di minacciare il leader.

Valentina Höll è apparsa insolitamente a disagio quando è caduta all’ultima curva, mentre la francese Myriam Nicole ha prodotto un recupero impressionante per darsi una possibilità di vittoria. Tuttavia, ha concluso a 0,252 secondi dalla sua prima vittoria in Coppa del Mondo sul terreno di casa.

Dopo la gara, Seagrave in lacrime ha dichiarato: “È stata una corsa pulita, ma al momento non mi sento in forma, quindi ero così, così sorpreso. Ma immagino che su una pista come questa, in condizioni del genere, abbia pagato per essere pulita, liscia e sicura”.

La pioggia continuava ad arrivare e gli uomini d’élite hanno dovuto fare i conti con una pista che era inesorabile nella sua imprevedibilità.

Max Hartenstern ha sfruttato appieno le prime condizioni favorevoli, segnando un tempo che sembrava sempre più impressionante man mano che il tempo e la pista iniziavano a peggiorare.

Dopo un grave incidente la scorsa settimana in cui si è morso gran parte della lingua, il francese Daprela ha seguito una dieta liquida per gran parte della settimana e la sua partecipazione alla gara è rimasta in bilico.

Tuttavia, dimostrando tanta grinta, determinazione e non poca bravura, il due volte Campione del Mondo Junior si è portato in testa con una corsa clamorosa.

Anche la corsa pulita di Finn Iles, l’esperienza di Greg Minaar, le superbe linee rette di Brook MacDonald e lo stile di Benoît Coulanges non potevano avvicinarsi al tempo di Daprela.

Il campione del mondo in carica Reece Wilson sembrava potesse domare la pista con le corse più sfrenate prima che un enorme incidente lo mandasse tra la folla e fuori dalla corsa.

Mentre i favoriti pre-gara hanno lottato, è diventato chiaro che nessuno avrebbe battuto il tempo di Daprela. Il francese alla fine ha vinto la sua prima gara Elite davanti a Hartenstern che è rimasto secondo ed è diventato il primo tedesco a salire sul podio della Coppa del Mondo DH dal 1999.

Daprela, 20 anni, ha detto: “È incredibile. La scorsa settimana sono caduto molto forte e questa settimana ho vinto. Solo ieri quasi non riuscivo a guidare, ma oggi l’ho appena spedito!”

Risultati maschili:

  1. Thibaut Daprela FRA 3:33.424
  2. Max Hartenstern GER +2.416
  3. Baptiste Pierron FRA +2.520
  4. Connor Fearon AUS +2.590
  5. Mark Wallace PU +2.781

Classifica UCI MTB World Cup DH maschile

  1. Thibaut Dapréla FRA 390 punti
  2. Troy Brosnan AUS 270
  3. Baptiste Pierron FRA 193
  4. Max Hartenstern GER 190
  5. Greg Minnaar RSA 180

RISULTATI FEMMINILI

  1. Tahnée Seagrave GBR 4:10.566
  2. Myriam Nicole FR +0.252
  3. Camille Balanche SUI +4.914
  4. Mille Johnset NOR +5.536
  5. Monika Hrastnik SLO +6.531

Classifica UCI MTB World Cup DH femminile

  1. Camille Balanche SUI 390 punti
  2. Tahnée Seagrave GBR 336
  3. Valentina Höll AUT 330
  4. Myriam Nicole FRA 320
  5. Monika Hrastnik SLO 282

Davide Finetto
Written By

davide.finetto@365mountainbike.com Ciao a tutti, sono un appassionato di tutto quello che è bici: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi su pista), poi all'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline più Gravity e l'unione con il magazine 365mountainbike. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo un Bike Center all'isola d'Elba (Bike Center Elba), creando il fantaMTB e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB con 365tv.

La Marathon tinge il Bike Festival con i colori dell’iride

News

Brandon Semenuk fa la storia al Red Bull Rampage

News

I sentieri abusivi fanno bene alla mountain bike?

News

Big event RED BULL RAMPAGE da PROBIKESHOP

News

Advertisement Bike Center Elba
Connect
info@365mountainbike.com