Connect with us
365tv puliti dentro biker fuori

News

Rio 2016 XC: Jenny Rissveds campionessa olimpica

A Rio vince la Svedese Jenny Rissveds in una gara combattutissima. La gara ha visto continui rimescolamenti con la Svizzera Linda Indergrand che ha guidato la gara per 2 giri e mezzo quando hanno preso il comando le favorittisime Jolanda Neff, Rissveds e Wloszczowska.

A metà gara è Jolanda Neff a passare al comando ma la Rissveds e Wloszczowska non mollano. Nel frattempo Annika Langvad non trova il ritmo giusto mentre dietro il trio di testa troviamo, a circa 15″, Batty, Dahle, Indergrand e Nash. Più indietro la Pendrel e Langvad.

JennyRissveds in discesa dimostra di avere una marcia in più, addirittura rispetto alla fortissima Jolanda Neff. Guadagna qualche secodo ma la Neff non molla. Durante il 4º giro Jenny Rissveds continua a forzare e la Neff di stacca, con la Wloszczowska che tiene a fatica. Jolanda Neff all’inizio del 5º giro ha 29” dalle prime due, mentre dietro il gruppo di Pendrel, Batty e Nash si trova a 57 secondi. Linda Indergrand è a 1’31” e Annika Langvad, dopo una foratura, è ancora più indietro 1’54”.

Negli ultimi 2 giri è lotta a 2 tra Rissveds e Wloszczowska ma proprio durante l’ultimo giro la Svedese riesce a guadagnare nei tratti più tecnici e a vincere con un vantaggio risicato sulla Polacca. Medaglia di bronzo per Catharine Pendrel. L’unica italiana in gara, Eva Lechner, conclude in 18ª posizione a 8’30” senza mai, purtroppo, essere entrata nel vivo della gara.

Classifica:

1ª – Jenny Rissveds – Svezia
2ª – Maya Wloszczowska a 37” – Polonia
3ª – Catharine Pendrel a 1’26” – Canada
4ª – Emily Batty a 1’28” – Canada
5ª – Katerina Nash a 2’10” – Repubblica Ceca
6ª – Jolanda Neff a 2’28” – Svizzera
7ª – Lea Davison a 3’12” – Stati Uniti
8ª – Linda Indergrand a 3’12” – Svizzera
9ª – Yana Belomoina a 3’13” – Ucraina
10ª – Gunn Rita Dahle a 3’19” – Norvegia

Advertisement Bike Center Elba
Connect
info@365mountainbike.com