Connect with us
365tv puliti dentro biker fuori

News

Podio alla Cape Epic per il Team Trek Selle San Marco!

ESORDIO CON PODIO ALLA CAPE EPIC E MEDVEDEV CONQUISTA LA GF CASTELLO DI MONTERIGGIONI

Fonte: comunicato stampa

Regalano emozioni, podi e una vittoria gli atleti del Team Trek Selle San Marco divisi domenica 13 marzo tra la CAPE EPIC in Sudafrica e la GRANFONDO CASTELLO DI MONTERIGGIONI in Toscana.

Un inizio di stagione esaltante per i biker arancioneri che si sono fatti più che onore in entrambe le competizioni. Dal Sudafrica arriva il sorprendente terzo posto della coppia formata da Damiano Ferraro e Samuele Porro ottenuto nel prologo che ha aperto la 13esima edizione di una delle corse a tappe più dure del pianeta: la Cape Epic.

Una prova contro il tempo, su un percorso di 26 km tra gli sterrati attorno alla Meerendal Wine Estate, dove a imporsi è stata una delle coppie favorite composta dal tedesco Platt e dallo svizzero Huber, che hanno fermato il cronometro sul tempo di 1:04:34. Alle loro spalle l’altra coppia svizzero-tedesca Rohrbach-Pfrommer a 1’02”, con un finale di poco migliore rispetto al nostro Team Trek Selle San Marco A che ha chiuso a 1’10” dai vincitori.

“Siamo felicissimi per come è iniziata la nostra Cape Epic” commenta Damiano Ferraro al termine della prova odierna “Una grande gioia, perché possiamo dire che non ci aspettavamo questo risultato, visto che eravamo partiti per difenderci. Invece ne è uscita una grande gara. Siamo riusciti a essere veloci sia in salita e sia in discesa, conquistando un insperato podio nonostante una piccola scivolata di Samuele nel finale che ci ha fatto perdere qualche secondo. Un terzo posto che ci dà grande morale in vista di quello che ci attende: da domani inizia la vera Cape Epic”.

Inizio meno fortunato, ma comunque buono, per il Team Trek Selle San Marco B, formato dalla coppia Ivan Alvarez Gutierrez e Fabian Rabensteiner. La loro prova è stata, infatti, condizionata da un problema meccanico occorso allo spagnolo, che non gli ha consentito di pedalare al meglio negli ultimi 10 km, come racconta l’altoatesinoRabensteiner: “Possiamo considerare buona questa prima tappa, visto che fino a metà gara eravamo messi abbastanza bene. Un minuto dietro a noi erano partiti Rohrbach/Pfrommer che alla fine saranno secondi e su di noi non avevano recuperato tanto. Purtroppo però a circa meno 8-10km dall’arrivo a Ivan si è bloccato il manettino del cambio impedendogli di cambiare, restando così con un rapporto molto agile 34/34 in pianura e a quel punto abbiamo perso parecchio. Devo dire che tutto sommato le sensazioni sono state positive e guardiamo con fiducia alle prossime tappe dove se possibile cercheremo di aiutare i nostri capitani”. Per Gutierrez e Rabensteiner18esimo tempo a +5’33” dai vincitori.

Domani prima tappa in linea della Cape Epic con partenza e arrivo a Saronsberg per un totale di 106 km e 2.300mt dislivello.

La prima vittoria della stagione arriva invece dalla Toscana e a conquistarla èAlexey Medvedev, all’esordio con la maglia del Team Trek Selle San Marco. Il forte biker russo si è imposto in solitaria alla GRANFONDO CASTELLO DI MONTERIGGIONI in provincia di Siena, dove erano presenti rivali di alto livello.
Sul percorso di 52 km con un dislivello di 1600 mt tracciato sulla montagnola senese, Medvedev si è portato in testa fin dalle prime battute, conducendo la gara dapprima in coppia con Paez, poi con il colombiano costretto a fermarsi per una foratura, da solo volando sulla salita finale verso il traguardo del Castello, dove è giunto con il tempo di 01:58:13 davanti a Marzio Deho (+1’27”) e Daniele Mensi (+2’41”).

“La prima gara con il Team Trek Selle San Marco è andata davvero molto bene” spiega felice Medvedev “Partenza subito di fuoco, mi sono portato in testa e ho fatto quasi tutta la gara con Paez, rimanendo poi da solo dopo la sua foratua. A quel punto non mi restava che andare a vincere. Devo ringraziare lo staff e tutti gli sponsor che ci supportano, a partire da Trek, perché la bicicletta è il top che si possa avere”.

Non è stato l’unico podio per il Team Trek Selle San Marco alla GF CASTELLO DI MONTERIGGIONI. In Toscana erano presenti anche l’Under 23 Mattia Faglia – frenato da una foratura quando si trovava in 19esima posizione, giunto al traguardo 35esimo di categoria – e Christina Kollmann. Proprio la campionessa austriaca è stata protagonista in campo femminile di una brillante prova, che l’ha vista chiudere alsecondo posto a +2’08” dalla vincitrice Katazina Sosna.

Advertisement Bike Center Elba
Connect
info@365mountainbike.com