Connect with us
365tv puliti dentro biker fuori

News

Lorenzo Suding e Alia Marcellini vincono l’Italiano Enduro

I nuovi campioni Italiani di Enduro 2017 sono Lorenzo Suding e Alia Marcellini, i quali portano aria di DH anche nel mondo enduro. Provocazione: downhiller più preparati o percorsi sempre meno enduro e più mini DH? Il nostro tester Davide Finetto era presente e sul prossimo numero di 365mountainbike trovate la sua cronaca di gara conclusa con un ottimo 32° posto, in sella a una Enduro 29″ con degli accorgimenti tecnici come le ruote dell’azienda emergente Damil Components e sospensioni Andreani.

Nelle scorso weekend si è disputata la prima tappa dell’Enduro Cup Lombardia valevole anche per il Campionato Italiano Enduro in quel di Tavernerio in provincia di Como.

Sulle prealpi lombarde, che fanno da cornice al lago di Como, si sono dati battaglia circa 260 atleti da tutta italia, sui 50 km di gara, con 2000 mt di dislivello.

Lorenzo Suding (Team CPZ-Airoh-ION-Santa Cruz) ha vinto una tiratissima gara davanti ad Alex Lupato (Team CINGOLANI TREK) e Matteo Raimondi (GB RIFAR MONDRAKER ASD).

Al 4°, 5° e 6° posto sono arrivati Denny Lupato (Team CINGOLANI TREK), Marco Milivinti (GB RIFAR MONDRAKER ASD) e Tommaso Francardo (SUPERNATURAL NUKEPROOF).

Gara tiratissima fin dal sabato, con la PS1 Dosso Fragorato che ha messo a dura prova tutti gli atleti, per la durezza della PS. Suding prende il comando, subito davanti a Tommaso Francardo e Denny Lupato.

La mattina seguente, nella PS2 – Bolli, Alex Lupato da il tutto per tutto e tira fuori un tempo eccezionale, seguito da Matteo Raimondi, Denny Lupato. I primi 6 hanno un distacco di 5 secondi.

Nella PS3 – Boletto è Tommaso Francardo a spuntarla su Alex Lupato e Johannes Von Klebelsberg (ANCILLOTTI FACTORY TEAM), ma tutti gli altri seguono a pochi secondi pronti a tutto nella PS4 Pinera che deciderà il vincitore di questi campionati italiani.

Ed infatti la zampata è arrivata da parte di Lorenzo Suding che con un tempo stratosferico, riesce a fare la differenza, ed a infliggere quel distacco che gli garantisce la maglia di Campione Italiano Enduro 2017. Sul podio a fargli compagnia sono Matteo Raimondi e Alex Lupato.

La gara femminile invece ha confermato l’ottima forma e la bravura di Alia Marcellini (Team VELO CLUB CICLI CINGOLANI) che ha siglato i migliori tempi in tutte e 4 le PS meritandosi ampiamente il titolo di Campionessa Italiano Enduro 2017.

Con lei, sul podio, Laura Rossin (GB RIFAR MONDRAKER ASD) e Sara De Leo (TEAM CPZ-AIROH-ION-SANTACRUZ).

Intanto vi lasciamo alle interviste pre gara di Vittorio Gambirasio e Lorenzo Suding.

CLASSIFICHE COMPLETE

Advertisement Bike Center Elba
Connect
info@365mountainbike.com