Connect with us
365tv puliti dentro biker fuori

News

Giant svela la nuova Trance X Advanced Pro 29, l’ultimo modello da trail del brand

La più recente tra le bici 2021 di Giant presenta ruote da 29”, telaio in materiale composito e geometria progressiva, personalizzabile tramite il sistema Flip Chip.

Fonte: comunicato stampa

Giant, brand leader nel settore delle tecnologie ciclistiche, annuncia l’arrivo della Trance X Advanced Pro 29, modello da trail che ricalca le innovazioni della recente Trance X 29, ma che si differenzia per il materiale composito con la quale è realizzata, per la sospensione posteriore Maestro aggiornata e per il nuovo sistema Flip Chip, che permette ai rider di modificare le geometrie del telaio a proprio piacimento. Prendendo ispirazione dal design della già affermata Trance Advanced Pro 29, la nuova gamma è stata progettata per i rider che ricercano la velocità e l’agilità dei modelli predecessori, e che da ora possono godere di un sistema di sospensioni con escursione aumentata, ideale per affrontare i tracciati più impegnativi.

A tal proposito, il nuovo set di sospensioni Maestro offre 135mm di escursione posteriore (20mm in più di quella montata sulla Trance Advanced Pro 29), che assorbe gli urti più consistenti e permette di mantenere un feeling di guida reattivo e fluido. L’ammortizzatore con attacco Trunnion ha un basso rapporto di leva, che assicura performance di frenata e pedalata più efficienti. Questo design fa sì che il baricentro della bici sia più basso e che i foderi orizzontali si accorcino, il che si traduce in una maggiore stabilità e migliori prestazioni in salita. Tra le altre migliorie apportate alla sospensione posteriore, spiccano la nuova tecnologia dei cuscinetti del carro posteriore e i materiali utilizzati per incrementarne la resistenza senza provocare un eccessivo attrito. Guardando alla parte anteriore della bici, la forcella da 150mm completa il pacchetto ammortizzatori, garantendo un feeling bilanciato in ogni fase della corsa.

“Il nostro principale obiettivo è stato migliorare la stabilità della bici” ha commentato Jan Cees Schellenbach, Global Category Manager Off-Road di Giant. “Inoltre, grazie al sistema Flip Chip i ciclisti possono sfruttare la versatilità di un mezzo dalla doppia anima. Quando lo switch è impostato nella posizione inferiore, la Trance X Advanced Pro 29 risulta ideale per affrontare i trail in maniera aggressiva e divertente. Se impostato nella posizione superiore, la bici diventa invece perfetta per le salite tecniche e le discese veloci.

Il telaio della nuova Trance X Advanced Pro 29 è realizzato in materiale composito Advanced Grade, più leggero del 25% rispetto alla lega in cui è costruita la Trance X 29. Questo materiale è stato modellato in modo da offrire una guida rigida e scorrevole, senza sacrificare la stabilità necessaria per sterzare.

Una delle caratteristiche che rendono la Trance X Advanced Pro 29 unica nel suo genere è la possibilità di modificare la geometria del telaio secondo le proprie preferenze. Il sistema Flip Chip posto sulla biella superiore permette di scegliere tra un angolo di sterzo e del tubo sella più o meno aperti, regolabili in base al proprio stile di guida e al percorso: l’angolo di sterzo può variare dai 66.2° ai 65.5°, mentre l’angolo del tubo sella tra i 77.9° e i 77.2°. Modificare questi parametri influisce anche sull’altezza del movimento centrale, che può essere ribassato di 30mm o alzato di 40mm rispetto alla posizione di default.

Nel corso degli anni, il team di ingegneri e meccanici Giant ha sperimentato l’efficacia del sistema Flip Chip su diversi modelli di biciclette da competizione. Uno dei primi fu il prototipo della Giant Glory, bici da downhill utilizzata dai corridori del Giant Factory Off-Road Team. Oltre a questo, numerosi atleti e ambassadors hanno fornito i loro preziosi feedback e impressioni: tra questi Adam Craig – campione olimpico di XC e professionista Enduro.

Oltre al nuovo setup degli ammortizzatori e la sua geometria moderna, la Trance X Advanced Pro 29 vanta altre caratteristiche pensate per i trail-riders. Per esempio, è dotata di protezioni integrate sui foderi orizzontali e lungo il tubo obliquo, oltre a una protezione extra nella parte inferiore di quest’ultimo, pensata per proteggere il telaio da eventuali urti durante il trasporto. Proprio il telaio, che dispone del passaggio integrato dei cavi, è stato progettato per poter ospitare copertoni di dimensione maggiorata, fino ai 2.5”. Il tutto corredato da ruote Giant e pneumatici tubeless.

Per saperne di più, visita la pagina giant-bicycles.com/it/showcase/trance-x-advanced-pro-29.

Nuova elettrica in casa Orbea: arriva la Rise!

News

L’azzurra Eleonora Farina sul podio della Coppa del mondo di DH di Maribor

News

Mtb, tutto pronto per la Conquistadores Cup

News

TES4_2020_elba_loca TES4_2020_elba_loca

Voglia di enduro? TES all’Isola d’Elba

News

Advertisement Funky Day
Connect