Connect with us
365tv puliti dentro biker fuori

News

Coggiola: I lupi dominano nella loro tana

Fonte: Marco Tagliaferri

Kermesse riuscita quella organizzata dalla famiglia Lupato in collaborazione con la Pro Loco locale. Numeri importanti hanno gratificato gli organizzatori, i quasi 300 atleti si sono trovati davanti ad un percorso impegnativo ma accessibile soprattutto fisicamente. Le modifiche delle speciali 1 e 3 e la rinnovata 2° hanno trovato unanimi tutti i corridori nel giudicarle tecniche e divertenti.  La pioggia caduta nei giorni precedenti faceva temere per una gara viscida, erano molti i dubbi nei paddock prima dell’inizio tra gomme intermedie o da asciutto. Il terreno ha invece drenato ottimamente la pioggia caduta permettendo a tutti di competere al meglio.

La cronaca conferma il dominio degli atleti di casa Alex e Denny Lupato, che non deludono le aspettative confermandosi ai primi due posti del podio. Le speciali hanno visto le prime quattro posizioni congelate. I fratelli Lupato inseguiti da un ottimo Casadei e da un agguerrito Sottocornola, che a causa del ritiro per guai tecnici del suo compagno di squadra Raimondi, si trovava da solo all’inseguimento del trio di testa. Da segnalare l’ottima gara dei tre terribili esordienti, Martinelli Ossati e Caramellino, capaci di inserirsi nelle posizioni di testa della graduatoria assoluta nonostante la giovanissima età, sentiremo sicuramente parlare di loro anche nelle prossime gare

A questo punto la macchina organizzativa di Coggiola si è già messa in moto per organizzare al meglio la finale di Coppa Italia di metà ottobre, con speciali inedite adatte all’importanza dell’evento.

Advertisement Funky Day
Connect