Connect with us

News

Ciclomercato MTB 2021 pieno di novità e tanti addii

Eliot Jackson, dopo quattro anni con Giant Bicycles, uno tra i rider più talentuosi del circus ha annunciato il suo nuovo marchio per il 2021: vale a dire Santa Cruz.

Anche Veronique Sandler ha annunciato pochi giorni fa il passaggio a Santa Cruz Bicycles: atleta molto presente nell’ambiente e, fino all’anno scorso, donna immagine di Marin.

La campionessa europea 2019 Veronika Widmann ha annunciato che correrà per Madison Saracen nel 2021. La ciclista italiana è arrivata terza nella classifica generale di Coppa del Mondo nel 2019 mentre la stagione 2020 è stata opaca per via di una caduta a Leogang e, vista la stagione lampo, non c’è stato modo di riscattarsi.

Danny Hart e Madison Saracen si sono separati alla fine di questa stagione e non si sa ancora con chi correrà il pilota britannico nella prossima stagione.

Il campione del mondo 2020 di XC, Jordan Sarrou, firma per Specialized Factory. Ricordiamo che nel 2019 ha vinto, in un tempo da tregenda, il campionato del mondo XC con la maglia dell’Absolute Absalon BMC team davanti a Flueckiger Mathias e Titouan Carod. 4° Luca Braidot e 8° Nadir Colledani.

Affiancherà Howard Grotts, per ora l’unico atleta in organico Specialized 2021 ma sicuramente Specialized si muoverà per rafforzare l’organico: che possa essere Maxime Marotte non più in forza a Cannondale? Prima c’era questa ipotesi ma nelle ultime ore la destinazione di Maxime Marotte è Italiana, vale a dire il Team Santa Cruz FSA. Insieme a lui, Luca Braidot, Martina Berta e Greta Seiwald.

La campionessa mondiale XC Pauline Ferrand Prevot lascia Canyon. Pauline è sicuramente fonte di ispirazione per molti biker mondiali: nel 2014 si è laureata campionessa del mondo in linea su strada, mentre nel 2015 ha vinto il titolo mondiale di ciclocross e quello di cross country, diventando così la prima atleta della storia a detenere il titolo mondiale nelle tre specialità.

Emily Batty e Trek si sono dati l’addio dopo 12 anni assieme: Batty è entrata per la prima volta in Trek Factory Racing più di 12 anni fa, quando era ancora una Under 23 nel circuito di Coppa del Mondo.

La Svizzera Kathrin Stirnemann, campionessa mondiale XCE 2014 e 2017, si ritirà dall’attività. Anche lei sicuramente resterà nell’ambiente vista la grandissima esperienza acquisita.

Loris Vergier passa dal team Santa Cruz Syndicate al Team Trek Factory. Loris affiancherà il campione del mondo Reece Wilson. Completano l’organico Kade Edwards e Charlie Harrison, tutti confermati per il 2021. Ora chi sostituirà Loris Vergier al Team Syndicate? Sul mercato ci potrebbe essere la medaglia di bronzo ai mondiali del 2020, vale a dire il francese Rémi Thirion, che lascia Commencal insieme a Yoann Barelli.

Sempre in campo DH un altro triste addio: Tracey Hannah annuncia che smetterà di correre sul circuito della Coppa del Mondo UCI dopo la stagione 2020, ma continuerà a gareggiare. Una della atlete più rappresentative: decine di podi in Coppa del Mondo, iridata da Junior nel 2006 e vincitrice di 2 prove di Coppa del Mondo, di cui una al 1° anno da professionista alla 1^ prova di World Cup nel 2012. Ora Tracey continuerà a lavorare nel settore bici e a partecipare a competizioni minori, solo il tempo ci dirà in che ruolo.

Remy Metailler e Cube Bikes si dividono: dopo 4 fantastici anni insieme a Metailler è arrivato il momento di salutarci. Dove andrà nel 2021? A giorni l’annuncio. Si dice YT dopo che ha dato via libera a Cam Zink e Adolf Silva.

Geoff Gulevich, noto freerider Canadese, firma con Orbea mentre Graham Agassiz lascia Evil e approda a YT.

Davide Finetto
Written By

davide.finetto@365mountainbike.com Ciao a tutti, sono un appassionato di tutto quello che è bici: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi su pista), poi all'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline più Gravity e l'unione con il magazine 365mountainbike. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo un Bike Center all'isola d'Elba (Bike Center Elba), creando il fantaMTB e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB con 365tv.

La Marathon tinge il Bike Festival con i colori dell’iride

News

Brandon Semenuk fa la storia al Red Bull Rampage

News

I sentieri abusivi fanno bene alla mountain bike?

News

Big event RED BULL RAMPAGE da PROBIKESHOP

News

Advertisement Bike Center Elba
Connect
info@365mountainbike.com