Connect with us

News

Coppa del mondo MTB: Vallnord celebra i campioni del mondo e una prima storica per l’Olanda

Sole e polvere hanno caratterizzato il week end di gare che ad Andorra ha visto darsi battaglia i migliori bikers del mondo . Sabato il quarto round della UCI DH World Cup, su uno dei tracciati più tecnici e impegnativi della stagione, ha premiato i campioni del mondo. Il francese Loic Bruni si è aggiudicato la finale maschile di Vallnord davanti al connazionale Loris Vergier e a Troy Brosnan che slitta in seconda posizione nella classifica generale, lasciando la leadership all’iridato. Completano il podio Amaury Pierron e Danny Hart. Ottimo 14° posto per il tricolore Johannes Von Klebelsberg. Tra le donne è tornata sul primo gradino del podio Rachel Atherton in una gara inficiata da diverse cadute che hanno coinvolto tra le altre la vincitrice della manche di qualificazione Nina Hoffman e la leader di circuito Tracey Hannah. Marine Cabirou non ha commesso errori e si è guadagnata la seconda posizione, seguita da Hannah, Emilie Siegenthaler e l’azzurra Eleonora Farina. Veronika Widmann conclude al settimo posto nonostante una caduta.
Domenica su un terreno molto secco e scivoloso, Nino Schurter è riuscito a conquistare la prima vittoria di Coppa del mondo XCO 2019. Prima del ponte a ridosso del rettilineo finale lo svizzero in maglia iridata ha staccato di qualche metro l’altro rossocrociato Mathias Flueckiger. A seguire hanno tagliato il traguardo Henrique Avancini, terzo, e il campione d’Italia vincitore dell’edizione 2018 Gerhard Kerschbaumer, quarto. Quinto Jordan Sarrou. Chiude la top ten il ceco Ondrej Cink, partito fortissimo e costretto a fermarsi ai box per problemi al cuore. 
In campo femminile per la prima volta nella storia della coppa del mondo di cross country ha vinto un’olandese. Anne Terpstra gestisce molto bene le proprie forze e nel corso dell’ultimo giro riesce a controbattere ad un attacco di Jolanda Neff, involandosi poi verso il traguardo con un buon vantaggio. Non si può dire altrettanto della campionessa del mondo Kate Courtney, che visibilmente in difficoltà dopo il fuorigiri iniziale, chiude ottava. A 2.000 mt di altitudine non si scherza. Fa piacere il ritorno sul podio di Jenny Rissveds, dopo due stagioni lontana dalle gare per depressione, la svedese oro ai Giochi Olimpici di Rio 2016 chiude in quinta posizione. Discreto diciottesimo posto per Eva Lechner, dopo un primo giro a tutta che l’aveva vista in testa alla gara.
La Coppa del Mondo di MTB, sia per il XC che la DH, prosegue il prossimo weekend a Les Gets, in Francia.

Nella DH vittoria di Greenland e Cabirou, nel XCO Prevot e Van Der Poel

News

A Les Gets si riaccende la sfida fra il nostro Kerschbauer e Schurter

News

Coppa del mondo MTB: ad Andorra lo spettacolo è doppio Da venerdì a domenica tre giorni di gare

News

La Thuile debutta con successo nel panorama Cross Country internazionale e si candida alla Coppa del Mondo per il 2021

News

Advertisement Funky Day
Connect