Connect with us
Dainese

News

Rude ritorna e conquista Canazei

Rude sulla parabolica che portava alla piazza di Canazei

La tappa italiana dell’ews si è chiusa con la vittoria schiacciante di Rude che ritorna con una gara superlativa. Vincendo 4 delle 5 PS previste ha imposto un ritmo insostenibile per tutti gli altri. Al secondo posto un ritrovato Hill che ha saputo sfruttare la sua guida superlativa per restare agganciato al grano del team yeti. Al terzo posto a concluso Gloria Nicolai che grazie a questo risultato consolida la sua leadership di circuito.

Marcello Pesenti ha mostrato una stato di forma incredibile

Fra gli italiani per un lungo periodo Marcello Pesenti ha fatto sognare i numerosi tifosi accorsi con una gara che lo posizionava costantemente nella top ten, purtroppo una scivolata all’inizio ella 5 speciale con conseguente guasto tecnico ha rovinato in parte il risultato. Ha comunque dimostrato una notevole crescita che gli deve dare coraggio per i prossimi appuntamenti.

La vincitrice Isabeau Courdurier
La seconda classificata appena dopo l’arrivo

In campo femminile vi è stata la riproposizione di quella maschile con il dominio della Cordurier che vince anche lei 4 delle 5 ps. Al secondo posto la canadese Lanthier Nadeau e al terzo l’israeliana Koren Nota.

IL TRACCIATO

Un percorso selettivo che ha trovato il favore di tutti i partecipanti, ps che in parte era già state utilizzate negli anni precedenti a cui sono stati aggiunti tratti che ne hanno ulteriormente aumentato la difficoltà tecnica, con l’aggiunta di un inedita PS 3, ricavata dal nuovo apposta per l’evento.

ORGANIZZAZIONE

Lo staff capitanato da Basilico è ormai una garanzia, tutto era perfetto, dalla segnaletica sui traciati fino alla coreografia del paese che accoglieva tutti i biker con striscioni di benvenuto e totem dedicati all’evento.

Una gara riuscita, in un ambiente unico.

Nasce la 333, da Gressoney a Pont Saint Martin per un’enduro ‘speciale’

News

L’altra Canazei, oltre le Ews

Itinerari

primi bilanci per l’enduro nazionale prima del grande finale

Editoriali

Diario del Rustick: la mia vita da avventuriero professionista continua…

News

Advertisement Funky Day
Connect