Connect with us

News

Rustick: Dalla Slovenia con amore 2

Sveglia presto oggi per continuare il giro della Slovenia enduro come l’ho soprannominato!

Questa mattina siamo partiti da Cnerko dove si è svolta la tappa di ieir per raggiungere una delle località più belle paesaggisticamente parlando e senza dubbio la tappa più divertente per gli amanti del flow in puro stile coggiola o Pogno!

La giornata di oggi per me era la più difficile in quanto non mi trovo a mio agio nel guidare nel flow poiché preferisco lanciarmi nei ripidi scassati ma sono riuscito a concludere terzo di tappa mantenendo la seconda posizione nella generale!

Insomma un’altra bella prestazione che mi rende felice e fiducioso per il proseguimento della gara!

Il RUSTICK TURISTA

Il trasferimento in treno mi ha offerto la possibilità di evitare gran parte della strade non proprio in buono stato delle montagne slovene oltre che poter godere in tutta tranquillità della bellezza dei paesaggi verdi e incontaminati delle Alpi Giulie.

Rustick BLInD Marathon Race Team Crew

Questo format và oltre qualsiasi topologia di gara a cui hi partecipato nella mia vita.

Guidando alla cieca, passando 4 giorni insieme agli altri concorrenti durante i trasferimenti da città in città e da speciale a speciale ho avuto l’onore di conoscere nel profondo le persone e instaurare delle belle amicizie internazionali a differenza di alcune discipline in cui si arriva con il proprio team, furgone, prove, nanna, gara, podio, via di corsa…

Questa riflessione è nata durante il trasferimento durato quasi un’ora passato sul treno che da most na soci porta a bonji in cui come un bambino iperattivo incuriosito non potevo fare a meno che guardare e fotografare fuori dal finestrino

RUSTICK PER IL SOCIALE

In questa trans julius ho avuto modo di conoscere tante nuove persone ma anche di rivedere le faccie sorridenti dello scorso anno.

Per patriottismo parto con L’Italia blind adventure racing team crew composto da cinque valorosi atleti

La famiglia Margaria è capitanata dal tredicenne Emanuele che si destreggia molto bene in percorsi tecnici e pedalati.

Andrea del 96 che ammiro per aver avuto la voglia di organizzare la Trans varaita dalle sue parti, gara a tappe che si svolgerà in provincia di Cuneo dal 22 al 25 agosto nella bella Val Varaita… se non vi siete ancora iscritti fatelo subito perché un evento così figo in Italia non capita spesso

IVO il papà che con passione e amore segue e aiuta i suoi figli nel sviluppare la propria passione per l’enduro oltre ad essere anche lui in gare con doti da grande pedalatore!

MISTER Lorenzo Mattio, 18 anni ed è uno degli junior più forti in Italia arrivando nella top 5 nel Superenduro il circuito più importante dell enduro italiano.

Jacopo Belloni, 20 anni guida da paura ma non è interessato alle gare solo avventure e manetta… ne ho conosciuti molti di ragazzi come lui nella mia lunga vita da randagio 0 sbattimenti e gas da vendere! BRAVO

Tadey un talento… combatte spesso con vid persak uno dei più forti enduristi del panorama mondiale, fuma una sigaretta prima di ogni speciale e sorride sempre. Gli ho chiesto perché non si mettesse in riga per arrivare nella top 30 dell ews e mi ha risposto che è felice così… davvero un ragazzo speciale e guardate che forza che ha nel guidare la bici

E poi ho conosciuto anche un Punk che dirige un azienda e suona in gruppi punk.

E avventurieri proveniente dall’Ungheria, Inghilterra, Francia, Australia, Messico e bhooo…

Il resto nella prossima puntata

Il 13 Ottobre, l’EWT inizia dall’Isola del Giglio!

News

Matadown 2019, tutto pronto per la festa

News

Annunciato il calendario EWS per il 2020

News

Parte il conto alla rovescia per il campionato Italiano di enduro

News

Advertisement Funky Day
Connect