Connect with us

Editoriali

Il Diario di Rustick #5: considerazioni finali sul viaggio a Granada

Quello che mi porterò nel cuore da questa trasferta è stata la bellezza paesaggistica con quelle praterie montane e gli animali liberi nel loro habitat naturale.

I sentieri totalmente naturali in cui mi sono divertito a guidare la bici con 100 stili di guida diversi dal flow allo scassato al lento tecnico fino a pedare forte come in una cronoscalata su strada.

Mi mancherà il furgone e la compagnia del buon Luca con cui ho condiviso oltre 4000 km per un totale di 4 giorni di Viaggio.

Mi ricorderò sempre la calorosita’ spagnola, le feste, la cerveza e le loro colazioni con pane, pomodoro, formaggio e succo di frutta (e per i carnovori il prosciutto).

Mi mancherà uscire dalla mia stanza d’albergo, vedere le montagne innevate oltre i 2000 metri e camminare in mezzo alle strade di gujar serra paesino che sembra rimasto fermo al 1700.

Mi mancherà il rumore del motore che lavora in salita, il cuore che pompa oltre il limite e quella simpatica sensazione di accelerare all uscita di una curva grazie all’ebike.

Mi mancheranno quegli aperitivi selvaggi con gli italiani e il gruppo affiatato.

Mi mancheranno anche le mie uscite in solitario, immerso in piena meditazione e tranquillità e quelle sensazioni da bambino curioso di scoprire.

Ricorderò anche la delusione per non essere riuscito a concludere la gara per colpa di una foratura ma anche la soddisfazione di chiudere alcune speciali nei primi 10 assoluti.

Penso che sia solo l inizio per una nuova disciplina che non sarà una concorrente della mountaunbike tradizionale ma complementare che potrà dare nuove emozioni al racer e maggiori possibilità al turista.

Lo sanno.tutti che amo variare e sperimentare dunque in futuro mi vedrete sicuramente ancora con il numero su una ebike ma anche a fare il mona come mi ha insegnato luca durante questa trasferta sui sentieri in salita del Mottarone, restando comunque fedele ai mie amori come downhill marathon gare a tappe ed enduro tradizionale….

Sia a livello motivazionale che di puro allenamento sono tutte discipline complementari ed esperienze che meritano di essere vissute.

Cannondale Moterra e Habit NEO: presentati i nuovi modelli 2019

News

Diario del Rustick: la mia vita da avventuriero professionista continua…

News

Rustick: Dalla Slovenia con amore 2

News

Rustick alla Trans Julius

News

Advertisement Funky Day
Connect