Connect with us

News

Terlago Enduro: Milivinti vince ancora

Più di 300 rider provenienti da 12 nazioni! Alla fine livello internazionale con vittoria di Anneke Beerten (Specialized) e Marco Milivinti (Torpado). Organizzazione impeccabile a cura di RideAway insieme allo staff dell’Enduro Series.

Per la maggioranza dei rider stranieri Terlago è stata una sorpresa. Tracciati bellissimi con tratti veloci alternativi a curve tecniche e pietre, tutto ciò che può desiderare un atleta di Enduro. Il percorso misurava 40km per 1500m con 5 PS (30km e 3 PS per chi faceva il percorso corto).

Durante il Sabato il terreno si presentava addirittura polveroso con gli atleti entusiasti ma poi la Domenica sono cambiate tutte le carte in tavola. Prima della gara vera e propria di Domenica, il giorno precedente si è disputato il prologo sull’ultimo tratto della PS5 con circa 50m di salita per poi affrontare un tratto abbastanza ripido con piccoli gradoni che ha fatto la felicità del pubblico presente nel vedere i vari atleti lanciarsi a tutta nella discesa.

Nel prologo la vittoria, in campo maschile, è andata a Michal Prokop (Specialized) che ha battuto un sorprendente Marco De Col (Pedali di Marco), ragazzo proveniente dall’XC, mentre al 3° posto si piazza Martino Fruet (Carraro), con una front da 80mm! Anche qui l’Enduro si rivela una disciplina a tutto tondo che premi atleti provenienti da differenti sport. Michal Prokop ha iniziato nel BMX e poi si è laureato campione del mondo 4cross nel 2011. Ora si sta dedicando all’enduro e con grandi risultati.

Tra le femmine vittoria di Anneke Berten (Specialized) davanti a Antje Kramer (Giant) e Richter Raphaela (Radon Factory). Anche la Berten ha un passato in BMX dove ha vinto 2 campionati del mondo per poi dedicarsi alle discipline più gravity come il DH e l’Enduro. La BMX quindi si dimostra una disciplina fondamentale per apprendere le basi, per chi ancora non lo sapesse.

Al risveglio della Domenica gli atleti invece si sono trovati un bel temporale che ha bagnato il percorso e reso quasi impraticabile nel corso della giornata. I tratti polverosi si sono trasformati presentando un terreno scivoloso e difficile da interpretare. Molti alteti sono scattati forte per cercare di trovare il terreno più asciutto ma il vincitore Marco Milivinti ha tenuto un ritmo regolare riuscendo lo stesso a primeggiare. Dopo la vittoria nella 1a prova di SuperEnduro si ripete dimostrando un atleta molto completo capace di primeggiare sia in DH che nell’Enduro. Secondo e terzo posto per i Tedeschi Dohl (Cube) e Scholz (Focus). Prokop si ferma al 4° posto. Da segnalare il 7° posto di Martino Fruet che ha gareggiato con una bici che usava per la prima volta.

Nella Pro Donne la favorita Anneke Beerten ha vinto con un tempo totale di 30:41.63, un minuto prima della giovanissima Raphaela Richter, ancora 16enne. Al terzo posto Braumann Birgit. La vittoria della categoria Masters va all’austriaco Benedikt Purner, l’amatore Men a Daniel Von Kossak e l’amatore Woman alla tedesca Düthmann Anja.

Il circuito Specialized SRAM Enduro Series ora farà tappa a Riva Del Garda, sempre in Italia, per il secondo round. I sentieri si presenteranno molto più sassosi rispetto a Terlago e speriamo che questa volta il tempo sia di aiuto per gli atleti.

Classifiche complete

Advertisement Funky Day
Connect