Connect with us
Dainese

News

Schurter su strada con la ORICA GreenEDGE

Fonte: comunicato stampa

Il campione del Mondo Nino Schurter sta per intraprendere una nuova sfida su strada. Parteciperà al Giro di Svizzera e di Romandia con il Team ORICA GreenEDGE.

Dopo aver vinto per tre volte la Coppa del Mondo e i Campionati del Mondo in soli cinque anni Nino Schurter sta per buttarsi a capofitto in una nuova avventura. Il campione SCOTT dopo aver ricevuto l’ ok dall’ UCI e dalla Federazione svizzera parteciperà infatti al Giro di Svizzera e a quello di Romandia con il Team Pro Tour Orica-GreenEDGE.
 
Cosa c’è dietro questa scelta? Nino ci ha raccontato che ” partecipare al Giro di Svizzera è un sogno che si avvera. Il mio cuore appartiene alla mountain bike ma ho sempre sognato di partecipare a una corsa a tappe su strada e il 2014 è l’ anno perfetto per farlo. Continuerò ad impegnarmi al 100% nella mountain bike perchè difendere il titolo mondiale rimane il mio principale obiettivo. Inoltre vorrei aggiungere una medaglia olimpica al mio palmares.  Credo che questa esperienza con il team Orica-GreenEDGE potrà arricchirmi molto….”

SCOTT Sports, il main sponsor di Nino, è entusiasta dell’idea e il suo team manager Thomas Frischknecht ha aggiunto: “Nino è costantemente alla ricerca di nuove sfide che lo aiutino a migliorasi. Credo che questo sia uno dei segreti del suo successo. Proprio perchè rispetto il suo modo di essere non posso che supportare questo nuovo progetto. Sono certo che quest’esperienza lo renderà ancora più forte”   
 
Shayne Bannan, General Manager del team ORICA GreenEDGE: “E’ davvero emozionante accompagnare Nino in quest’avventura. Non vediamo l’ora di vedere cosa sarà in grado di fare”

Nino correrà la Cape Epic 2014 con l’atleta SCOTT Philipp Buys

Nel calendario di Nino c’è un altro evento importantissimo: la Cape Epic in Sud Africa che correrà con Philip Buys, l’atleta SCOTT che nel 2013 vinse la classifica  “best African team”.
Subito dopo Nino sarà impegnato nella Coppa del Mondo a Pietermaritzburg, nello stesso posto in cui lo scorso anno venne incoronato Campione del Mondo. Per partecipare al Giro di Romandia Nino non parteciperà alla seconda tappa di Cairns.
 
Questa gara e i Campionati europei saranno gli unici appuntamenti che Nino dovrà sacrificare per la sua avventura road perchè a partire da giugno tornerà a dedicarsi al 100% alla mountain bike.

Advertisement Funky Day
Connect